Se attualmente sei preoccupato per il tuo percorso professionale e stai riscontrando difficoltà, spero che riceverai conforto attraverso la mia lettera.


Ciao? Dopo aver pensato a come sostenerti, ho deciso di scriverti una lettera con tutto il cuore. Scriverò alcune parole nella speranza che questa lettera ti dia forza e sostegno.

Si dice che il termine usato per riferirsi alle generazioni più giovani sia uno specchio di quell'epoca. Quando andavo al college, eravamo chiamati la generazione dei Millennial. Tuttavia, presto emerse una generazione che rinunciò a tre cose: appuntamenti, matrimonio e parto. Successivamente è emersa una generazione che ha rinunciato alle 5 cose come possedere una casa e rinunciare alle relazioni umane, e una generazione ha rinunciato addirittura alle 7 cose che hanno rinunciato a sogni e speranze. La nostra generazione sta attraversando un periodo difficile, giusto? Quando eravamo giovani, ci veniva insegnato ad andare a scuola ogni giorno, ad ascoltare i nostri insegnanti e a studiare duramente. Quindi l’abbiamo fatto, ma nessuno è responsabile delle conseguenze. Nella situazione attuale, infatti, le conoscenze apprese a scuola sono di scarsa utilità. Quando rimaniamo indietro per un attimo, quando cadiamo accidentalmente, o quando prendiamo una svolta sbagliata e ci perdiamo per un attimo, nessuno ci insegna come rialzarci e ritrovare la strada. Forse questa lettera è un po' presuntuosa, ma perdonami e ti racconterò di un libro che mi ha aiutato nei momenti difficili.

C'è una leggenda secondo cui un cigno non piange per tutta la vita, ma subito prima di morire emette un suono bellissimo e piange prima di morire. Ecco perché le ultime opere degli artisti sono spesso chiamate il loro canto del cigno. 『Il vecchio e il mare』 sembra essere il canto del cigno del romanziere americano 『Hemingway』. È semplicemente sorprendente che Hemingway, che ritengo sia il miglior scrittore del 20° secolo, abbia scritto una storia sull'immenso mare utilizzando un vecchio, un ragazzo, il mare, un marlin e le stelle. Tuttavia, il motivo per cui voglio consigliare questo libro è perché volevo parlare della vita di 『Hemingway』 piuttosto che del suo valore letterario. Durante la lettura di questo libro, ho immaginato un vecchio che lotta in mare aperto. Ho anche visto la nostra generazione lottare con l’ansia per il futuro e non sapere cosa fare, anche se lavorava sodo. Non sembra esserci molta differenza tra noi, che siamo spinti in mare e combattiamo l'uno contro l'altro in questo mondo feroce con una paura infinita, e il vecchio che lotta da solo nel mare. Ora stiamo intraprendendo questo difficile viaggio senza promesse né coordinate, senza sapere chi è il nemico o per quanto tempo dovremo combattere. Siamo costretti a combattere gli uni con gli altri e persino a fare scelte estreme per il premio chiamato marlin.

Ho letto 『Il vecchio e il mare』 e ci ho pensato molto. Alla fine cosa ci guadagnò il vecchio? Il vecchio che ha perso il suo marlin è un perdente? Penso che il vecchio sia un vincitore. Anche se il bottino mi è stato portato via, non mi sono arreso e ho lottato fino alla fine. In una situazione senza fine in vista, ho sognato attraverso le stelle. L'ho sempre promesso domani. Soprattutto, siamo tornati sani e salvi. Ha lasciato anche una risorsa per le generazioni future: un ragazzino. Tuttavia, il vecchio nel romanzo e il vecchio nella realtà erano diversi. 『Hemingway』 ha posto fine alla propria vita, lasciando un biglietto di suicidio in cui diceva: "Sono solo come una lampadina la cui corrente ha smesso di fluire e il suo filamento si è rotto". Ha avuto il premio Pulitzer, il premio Nobel per la letteratura, genio, fama, ricchezza, ed è stato sposato quattro volte, ma mi chiedevo perché avesse fatto una scelta così estrema. Forse non aveva un "sogno" nei suoi ultimi anni. Credo che se avesse avuto un sogno, avrebbe cambiato la vita di molte persone. Penso che anch'io sia cambiato in meglio dopo aver letto le sue gemme di romanzi.

Molto tempo fa, quando ero più immaturo di quanto lo sia adesso, ero costretto a lavorare duro e a lottare per vincere la competizione. Tuttavia, man mano che ho acquisito esperienza e sviluppato le mie capacità, le cose sono cambiate improvvisamente. Nella nostra società i beni sono limitati e c’è qualcosa che non può essere riempito solo con l’egoismo e l’avidità. Attraverso questo libro, ho capito ancora una volta che le persone comuni e deboli sono essenziali in questa società e preziose per qualcuno, e che anch'io sono un essere debole che non è speciale. Nel romanzo, il vecchio ha combattuto da solo in mare aperto per un lungo periodo di 84 giorni. Naturalmente non c'è bisogno di consolarsi nel vedere il vecchio o nel paragonarlo, ma ciò che è importante è il fatto che il vecchio del romanzo sognava ogni giorno.

Penso che non ci sia una risposta giusta quando si sceglie una carriera. Mi chiedo però se quello che sto preparando adesso sia divertente ed entusiasmante e, se è vero, penso che anche il processo di preparazione sarà felice. Concluderò con la speranza che anche tu, leggendo questa lettera, sentirai quello che ho provato io un anno fa riguardo al tipo di sogni che il vecchio del romanzo ha fatto per 84 giorni.